Quando la tradizione incontra l’innovazione: la carta vincente di Lacapasa.com

Quando si dice Puglia si pensa immediatamente a ampie distese verdi, casolari di pietra bianca arsa dal sole e botteghe artigianali disseminate qua e là nelle piccole vie.

Grottaglie, in provincia di Taranto, è un paese che rispecchia appieno questa descrizione e conquista il cuore dei visitatori con il suggestivo Quartiere delle Ceramiche.

Immergersi in questo Quartiere riporta indietro nelle epoche e catapulta magicamente in uno scenario sospeso nel tempo, in cui uomini e donne lavorano l’argilla con il sudore della propria fronte, con attrezzi tipici della tradizione e accolgono nelle loro botteghe apprendisti e clienti che rimangono estasiati.

Inoltrarsi per le vie di Grottaglie equivale a percorrere una narrazione attraverso le immagini dipinte a mano sui caratteristici piatti di ceramica grottagliese, isolandosi dal mondo e facendosi risucchiare in un vortice di pumi multicolore e di galli di ceramica smaltata posti all’entrata delle botteghe, come sorveglianti.

 

 

Vale dunque la pena visitare almeno una volta nella vita questo ridente paesino e fare un salto nelle botteghe degli artigiani, immergersi fra i colori, le forme e gli odori della Puglia.

Sebbene la produzione delle ceramiche sia ancor’oggi prolifica, è innegabile che anch’essa abbia subito il peso della crisi economica degli ultimi anni, ma c’è chi si è attrezzato per evitare i suoi effetti, coniugando tradizione e innovazione.

L’ospite di questa settimana è la Signora Mimma Quaranta, titolare dell’azienda Lacapasa.com, un e-commerce specializzato in produzione artigianale di ceramica.

L’attività della Signora Quaranta è una vera professione d’amore per il suo territorio e per le sue tradizioni, un ancoraggio ai giorni in cui suo nonno versava l’olio e il vino prodotti nei capasoni di ceramica, senza però rinunciare ai vantaggi che oggi offre il web.

Il loro motto? “Mani che plasmano le forme della tradizione e creano emozioni contemporanee”.

Iniziamo quindi l’avventura con Lacapasa.com.

  • Salve, Signora Quaranta, perché è nata l’idea di mettere su un e-commerce di ceramica artigianale? A cosa è legata l’origine del nome?

Creare un e-commerce consente di proiettarsi verso il futuro senza però abbandonare le radici del borgo natio.

Il nome Lacapasa è un omaggio ai capasoni e alle capase, grandi recipienti di ceramica in cui venivano anticamente, ma ancor’oggi, distillati vino e olio. Questi recipienti possono essere di diversi colori, si passa dal bianco lucente, a colori legati alla terra e al mondo contadino come l’ocra, il verde marcio e il manganese.

 

  • Cosa comprende il catalogo?

Nel catalogo sono presenti bomboniere, fonti di illuminazione come lampade, lanterne e portacandele, oggetti di home decor ,quali soprammobili e piatti da muro (Tipico oggetto della tradizione ceramista grottagliese) e stoviglie per la tavola finemente lavorate a mano. Di particolare rilievo sono i Pumi, tipici elementi decorativi di Grottaglie e considerati portafortuna. Si tratta di boccioli di diverse dimensioni, circondati da tre foglie d’acanto che simboleggiano la primavera e la rinascita della natura. Un auspicio di fertilità e gioia da regalare ad amici e parenti.

 

Un altro oggetto della tradizione popolare da noi venduto sono le Pupe. Esse sono bottiglie con sembianze di una donna baffuta e rievocano lo ius primae noctisdel signore feudale, al quale era cioè concesso di passare la prima notte di nozze con le donne del feudo di Grottaglie. La leggenda narra che il vignaiolo del paese, non volendo concedere la propria moglie al feudatario, si presentò da lui travestito da donna, ma dimenticando di tagliare i baffi.

Da allora è usanza grottagliese creare pupe che caratterizzino gli interni con la vivacità dei loro colori e reperibili presso qualunque bottega.

  • In cosa possiamo ancora leggere chiari rimandi alla tradizione?

Al di là dei richiami al mondo leggendario ed arcaico visti prima, ciò che ci riavvicina alla tradizione è il modo in cui i manufatti vengono prodotti dagli artigiani che arricchiscono questo catalogo.

L’ausilio delle antiche fornaci e del torchio, i particolari modellati e dipinti e smaltati a mano, riavvicinano noi uomini contemporanei a tempi antichi e deliziano la vista dei visitatori.

Grande importanza riveste la tecnica del traforo, una tecnica di lavorazione della ceramica artigianale che consiste nell’intagliare la superficie dell’oggetto in argilla cruda al fine di ottenere particolari effetti decorativi.

Quando l’argilla si trova in uno stadio intermedio di asciugatura, comunemente chiamato “durezza cuoio”, viene finemente incisa dalla sapiente mano degli artigiani.

Un lavoro minuzioso e che richiede una mano ferma e delicata, che sappia forgiare l’argilla che diventa sempre più fragile, man mano che la sua superficie viene svuotata.

Successivamente, l’argilla viene lasciata a riposare, spesso sotto una superficie di plastica, e lentamente si solidifica, pronta per essere decorata con lo smalto, se richiesto dal committente.

Il risultato finale è quello di un grazioso ricamo, che arricchisce le case, donando un tocco di eleganza.

Tutto viene immesso nel mercato nel pieno rispetto delle tradizioni che hanno fatto della ceramica di Grottaglie un vero punto di riferimento, come confermato dal certificato da marchio CAT (CERAMICA ARTISTICA TRADIZIONALE).

Storia, leggenda, tradizione, culto dell’arte e un forte legame con la terra d’origine si fondono per dar vita a prodotti di grande qualità, ritrovabili esclusivamente in questa zona.

  • In cosa si distingue Lacapasa.com e perché i futuri clienti dovrebbero sceglierla?

Innamorarsi di Grottaglie e dei suoi prodotti tipici è inevitabile ed è altrettanto inevitabile volersi accaparrare sempre nuovi manufatti, oltre quelli già acquistati nelle botteghe del paese.

Ma cosa succede se non si può far ritorno a Grottaglie e si vive in altre zone d’Europa?

In questi casi, Lacapasa.com giunge in soccorso dei clienti e offre loro la possibilità di scegliere un artefatto da un vasto catalogo, costantemente aggiornato, e permette così ai fuorisede di appropriarsi di oggetti unici, particolari e di qualità e che rievochino il calore di casa propria.

Inoltre, è possibile ordinare anche oggetti non più presenti in catalogo e ricevere il preventivo, ma la loro fabbricazione sarà ovviamente soggetta ai lunghi tempi di lavorazione artigianale.

Ogni prodotto, a cui si attinge dal catalogo online, è firmato dall’artigiano che lo ha plasmato, viene accompagnato da un certificato di autenticità ed è imballato con estrema cura.

L’attenzione nei confronti del cliente è fondamentale e quindi gli viene fornito un servizio di consulenza gratuita pre e post acquisto e la possibilità di personalizzare il pezzo acquistato, così da renderlo unico.

Grande interesse riscuotono le festività, tanto che le botteghe artigianali realizzano per Lacapasa.com creazioni esclusive.

Per Natale, ad esempio, lanterne e portacandele in ceramica, piccoli alberi da tavolo e soprattutto i Presepi in terracotta possono essere una bellissima idea regalo. Questi complementi d’arredo irradiano la casa di luce e calore famigliare e sono caratterizzati da pennellate di smalto di colore bianco, miele e rosso.

…la ceramica è intimamente legata alla casa: e poiché ogni casa ha un’anima, quest’anima essa esprime”.  (C. Calò)

Ringraziamo la Signora Mimma Quaranta di Lacapasa.com.

Tutte le foto inserite nell’articolo sono di proprietà di Lacapasa.com

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , ,

Post correlati

by
Post Precedente Post Successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *